Uv, sequestri Corte Conti intempestivi

Le azioni di sequestro cautelativo disposte dalla Procura della Corte dei conti della Valle d'Aosta per 21 tra consiglieri ed ex consiglieri regionali sono "intempestive e lesive nei confronti delle persone coinvolte, ipotizzando, a priori, elementi di colpevolezza del tutto inesistenti in assenza di qualsivoglia sentenza". Lo scrive, in un documento, il Comité fédéral dell'Union valdotaine, intervenendo sulla vicenda giudiziaria riguardante i finanziamenti della Regione al Casinò de la Vallée di Saint-Vincent. L'organismo politico del movimento sottolinea che "i provvedimenti contestati riguardano delibere, cioè atti pubblici, assunti e votati in modo chiaro e palese, a seguito di mandati attribuiti dal Consiglio stesso, sulla base di programmi e di piani di sviluppo rivolti esclusivamente a finanziare la casa da gioco".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. ANSA
  3. Bobine
  4. Aosta Sera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roisan

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...